Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Prima Pagina - Info Venezuela Bolivariano

I contadini venezuelani chiedono giustizia per le loro vittime assassinate dai fascisti

PDF
Stampa
E-mail

Mentre si sta svolgendo nei Paesi Baschi la VII conferenza internazionale del movimento agricolo La Via Canpesina, la portavoce del Comitato dei parenti delle vittime contadine di omicidi selettivi Maithe Garcia ha dichiarato che non appena sarà formata l’Assemblea Costituente in Venezuela, questa dovrà catalogare come “crimini contro l’umanità” i crimini di odio.

Ha detto Garcia all’agenzia venezuelana Avn: “Sette agricoltori venezuelani sono stati uccisi negli ultimi attentati terroristici perpetrati dall’opposizione”. Aggiungendo che i perpetratori e gli istigatori di questi crimini di odio sono gli stessi che giustificano il linciaggio, la tortura con il fuoco, l’assassinio di chi è diverso da loro.

 

Dichiarazione di “Casa de las Américas” sul Venezuela

PDF
Stampa
E-mail

Pubblicato il 21 luglio 2017

“Casa de las Américas”* ritiene che debbano essere decisamente respinte le numerose azioni criminali perpetrate da forze reazionarie locali guidate dall’imperialismo statunitense con i suoi complici abituali. Da quando l’indimenticabile compagno Hugo Chávez ha assunto la presidenza del Venezuela, quel paese vive un processo rivoluzionario che ha beneficiato enormemente il suo popolo e ha fatto sentire la sua influenza positiva al di là delle sue frontiere. Il secolo XXI ha visto sorgere governi progressisti in non pochi paesi della nostra America. Ma il nemico ha risposto non solo con una campagna mediatica feroce, ma anche con colpi di Stato come quelli che hanno sofferto l’Honduras, il Paraguay e più recentemente il Brasile, dove quotidianamente avvengono scandali vergognosi.

 

Il Partito Comunista del Brasile respinge l'ingerenza del governo golpista contro il Venezuela

PDF
Stampa
E-mail

20 Luglio 2017

Comunicato del PcdoB da resistencia.cc Traduzione di Marx21.it

Il governo golpista di Michel Temer, attraverso una nota del Ministero degli Affari Esteri (17 luglio), ha attaccato il governo venezuelano e proposto al paese vicino di cancellare il processo dell'elezione dell'Assemblea Nazionale Costituente (ANC), prevista il 30 luglio prossimo.

Inoltre, gli usurpatori di Brasilia hanno fornito informazioni false su una consultazione realizzata in violazione delle leggi venezuelane, in cui un impreciso numero di elettori venezuelani è stato consultato per dire si o no all'Assemblea Costituente.

In modo indebito, il governo brasiliano ha anche fatto commenti senza cognizione di causa sulle norme che reggono l'elezione dell'ANC, stabilite da un potere sovrano – il Potere Elettorale – e d'accordo con la Costituzione vigente nel paese.

 

Referendum in Venezuela: la matematica è un'opinione?

PDF
Stampa
E-mail

Nessun esodo 'biblico' verso le urne, ma qualche miracolo sì: moltiplicazione dei voti, elettori di 10 anni e adulti che si recano alle urne 17 volte.

Alba Canelli

Curato da Francesco Matino

Pubblicato il:19 luglio 2017

Il referendum contro Maduro è stato un fallimento totale.

In #Venezuela il #referendum indetto dall'opposizione, tenutosi domenica 16 luglio, si è concluso nel caos più totale. Tra i tanti dubbi, l'unica certezza è che per il MUD (Mesa de la Unidad Democratica) la matematica è un'opinione, e che qualsiasi controllo e nuovo conteggio dei voti è impossibile.

Dopo il rimbalzo di cifre e dichiarazioni incongruenti, i dubbi sul plebiscito sono venuti persino ai simpatizzanti e sostenitori dell'opposizione a Nicolas Maduro: perché bruciare pubblicamente i registri dei votanti? Cos'ha da nascondere l'opposizione borghese venezuelana?

 
Altri articoli...


Pagina 3 di 3

Chi è Online

We have 7 guests online

Aporrea

Asamblea Popular Revolucionaria
Banner

Facebook

La Madrugada - Comitato Bolivariano Firenze
Banner
Copyright © 2017 Comitato Bolivariano La Madrugada - Firenze. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.