Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Prima Pagina - Info Venezuela Bolivariano

La pagliuzza nell’occhio altrui

PDF
Stampa
E-mail

12 gennaio 2018

Non citerò il media, poiché non mi sommerò a dar pubblicità a chi non lo merita, ma i nostri lettori guatemaltechi sicuramente sapranno di chi e a coloro ci riferiamo. Neppure commetterei un errore se lo facessi, poiché con totale impudenza menzionano più volte Cuba, con totale ignoranza della realtà; io direi che persino con perversità.

Mi stupiscono gli sfortunati confronti contro Venezuela e Cuba. È come avere il tetto di vetro e lanciare sassi al vicino. Non cadrò nella mancanza di etica di questi editoriali di voler confrontare le mele con i manghi. Sono frutti, ma non sono la stessa cosa.

Dirò solo a favore del Venezuela, che sarebbe molto buono approfondire tutto in termini di salute, istruzione (molti anni fa sono stati dichiarati dall’UNESCO territorio libero dall’analfabetismo), garanzie dei cittadini, sicurezza, tra altri aspetti, costituiscono un modello da seguire per molti paesi della regione in cui, contraddittoriamente, primeggia il contrario, anche in pieno XXI secolo. La cosa più triste è che non ci sono soluzioni a breve termine attraverso i modelli imperanti.

 

Incontro al vertice Portogallo-Venezuela. "I due paesi approfondiranno le relazioni"

PDF
Stampa
E-mail

Iniziata questa settimana a Caracas l'undicesima riunione della Commissione di monitoraggio Venezuela-Portogallo

Il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Jorge Arreaza Montserrat ha inaugurato l'apertura dell'undicesima riunione della Commissione di monitoraggio Venezuela-Portogallo, con il Ministro degli Esteri della Repubblica portoghese, Augusto Santos Silva, dalla Casa Amarilla José de Sucre.

Il ministro degli Esteri ha informato che il Venezuela e il Portogallo approfondiranno le loro relazioni e ha anche ringraziato la delegazione del paese che si trova in Venezuela.

"Questo incontro è molto importante per il Venezuela perché la comunità portoghese, gli uomini e le donne che sono venute dal Portogallo nel ventesimo secolo per sfuggire alla difficoltà e alla ricerca di una vita migliore in Venezuela, hanno dimostrato grande capacità di lavoro", ha affermato.

 

Spagna e tortura, opposizione venezuelana e Odebrecht: misteriosi attacchi di amnesia informativa

PDF
Stampa
E-mail

9 gennaio 2018

Un rapporto dell’Istituto  Basco di Criminologia accredita oltre 3000 casi di tortura nel Paese Basco dalla fine della dittatura di Franco (1). I grandi media spagnoli o lo hanno taciuto o hanno fortemente squalificato la fonte (2) (3).

Come in Argentina. Lì, un rapporto denuncia che, in due anni del governo di Mauricio Macri, 725 persone sono morte per la repressione poliziesca (4) (5). Ma i grandi giornali, come Clarín o La Nación, neppure lo hanno menzionato.

Sì leggeremo, sulla stampa spagnola ed argentina, su presunte “violazioni dei diritti umani” a Cuba (6) (7) o in Venezuela (8).

 

STATI UNITI: Imperialismo senza maschere

PDF
Stampa
E-mail

8 gennaio 2018 - Il ministro degli Esteri del Venezuela risponde per le rime al suprematismo di Trump e degli USA, dove anche un bambino può essere condannato all'ergastolo

Jorge Arreaza M. ..E precisamente, le maschere che sono cadute con l'avvento del governo suprematista e razzista di Donald Trump, permettono di lasciarle in evidenza. L'argomento principale per attaccare la rivoluzione bolivariana è stato quello dei diritti umani. Ora, senza entrare nei dettagli della situazione di violazione permanente da parte dei governi degli Stati Uniti in materia di diritti umani nel loro stesso paese e nel mondo, lasciatemi citare un paragrafo eloquente a riguardo, estratto dall'intervento del Venezuela durante la 72° sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in risposta all'immorale affermazione del Rappresentante Permanente degli Stati Uniti in tale organizzazione, che affermava che Venezuela e Cuba non meritano di essere membri del Consiglio dei diritti umani: "Se un paese non merita di appartenere al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, sono proprio gli Stati Uniti d'America. È il principale violatore dei diritti umani, non solo nel suo territorio, ma in tutto il mondo. 

 
Altri articoli...


Pagina 3 di 3

online

We have 10 guests online
ALCUNI SITI E BLOG CON INFO SU VENEZUELA E AMERICA LATINA
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Copyright © 2018 Comitato Bolivariano La Madrugada - Firenze. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.