Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Prima Pagina - Info Venezuela Bolivariana

Venezuela: il popolo vuole la pace e la Costituente

PDF
Stampa
E-mail

Le destre applicano le teorie del "caos costruttivo" escogitate dal pensatore statunitense Brzezinski, recentemente defunto, "e che abbiamo già visto applicate in Libia, Siria"

di Fabio Marcelli*

Guarimba è una parola apparentemente innocente che corrisponde a un gioco infantile, più o meno il nostro nascondino. Tale parola però in Venezuela ha assunto un significato sinistro e indica un fenomeno deteriore del quale la popolazione nel suo complesso, al di là dell'orientamento politico a favore o contro il governo di Nicolas Maduro, comincia ad essere stanca e a reagire mandando i guarimberos a farsi benedire.  Questi ultimi sono infatti quelle poche centinaia di dimostranti violenti che, in una parte molto limitata del territorio nazionale, solo undici municipi su circa 330, i piu' ricchi, stanno tentando di mettere in scena una sorta di guerriglia urbana, con blocchi della circolazione, assalti a servizi pubblici, uso di esplosivi e ordigni incendiari contro le forze dell'ordine.

 

Nel Cile che fa la morale al Venezuela si rimborsano i Pinochet e si bastonano gli studenti

PDF
Stampa
E-mail

di Geraldina Colotti* - Il Manifesto

In Cile, una Corte d’Appello di Santiago ha ordinato che venga restituita alla famiglia dell’ex dittatore Augusto Pinochet una gran quantità di beni sequestrati nell’ambito di un’inchiesta per distrazione di soldi pubblici. Si tratta di 23 edifici, automobili e conti bancari per un totale di quasi 6,5 milioni di dollari.

I beni erano sotto sequestro dal 2004. Allora, mentre il dittatore era ancora in vita (morirà a 91 anni nel 2006 per un infarto), una sottocommissione del Senato Usa rivelò l’esistenza di conti segreti nella banca nordamericana Riggs e in altri istituti finanziari. Riggs aveva aiutato Pinochet a trasferire segretamente i fondi dal Regno unito agli Usa quando venne arrestato a Londra, nell’ottobre del 1998.

 

Ambasciatore siriano all'ONU, La Siria chiede rispetto per la sovranità del Venezuela

PDF
Stampa
E-mail

L'Ambasciatore della Repubblica araba Siriana alla sede Onu di Ginevra, Hussam Eddin Ala, ha invitato tutti gli stati a rispettare pienamente la sovranità del Venezuela, non interferire nei suoi affari interni e riconoscere il diritto del popolo venezuelano a determinare il suo futuro senza intervento esterno. Lo riporta l'agenzia di stato siriana Sana.

 

Venezuela: un semplice video smonta mesi di fake news sul paese ridotto alla fame

PDF
Stampa
E-mail

Come mostra un video diffuso attraverso Facebook dall’imprenditore basco Agustin Otxotorena, nella capitale del Venezuela così come nel resto del paese la vita scorre normalmente nonostante la violenza terrorista dell’opposizione

di Fabrizio Verde

La narrazione post-veritiera del mainstream sul Venezuela mistifica la realtà propalando quotidianamente fake news per far passare l’idea presso l’opinione pubblica che Caracas sia ormai il simbolo di un paese allo sbando. Una nazione alla bancarotta dove un popolo ridotto alla fame è in rivolta contro un governo dittatoriale pronto a ogni azione di forza pur di schiacciare ogni opposizione.

 
Altri articoli...
Pagina 2 di 3

Chi è Online

We have 10 guests online

Aporrea

Asamblea Popular Revolucionaria
Banner

Facebook

La Madrugada - Comitato Bolivariano Firenze
Banner
Copyright © 2017 Comitato Bolivariano La Madrugada - Firenze. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.