Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Prima Pagina - Info Venezuela Bolivariana

Leonardo Boff: “Gli USA vogliono ricolonizzare l’America Latina”

PDF
Stampa
E-mail

19 Agosto 2016

da Avante.pt | Traduzione di Marx21.it

L’ex sacerdote e teologo brasiliano Leonardo Boff avverte che esiste “un progetto per ricolonizzare l’America Latina”, da parte degli Stati Uniti che “vogliono controllare il continente”.

C’è un progetto degli Stati Uniti per ricolonizzare l’America Latina e renderla sempre di più una zona che esporti mercanzie e che non aggiunga valore ai suoi prodotti. L’America Latina deve fornire beni che in altri siti non esistono.

La denuncia è stata fatta il 15 agosto dal brasiliano Leonardo Boff, che è stato sacerdote francescano fino al 1992 e uno dei predicatori della Teologia della Liberazione, una corrente progressista in seno alla Chiesa Cattolica.

 

Venezuela, fonte: ministro del Petrolio e degli Esteri in visita a Mosca a settembre

PDF
Stampa
E-mail

23.08.2016

La data più probabile è dopo la riunione informale dell'Opec in Algeria.

Il ministro del Petrolio venezuelano Eulogio del Pino e il ministro degli Esteri Delcy Rodriguez dovrebbero visitare Mosca nel mese di settembre. Lo ha rivelato una fonte diplomatica.

"C'è la possibilità che il ministro Rodriguez e il ministro del Pino possano visitare Mosca nel mese di settembre. Questo potrebbe accadere dopo la riunione informale dell'Opec in Algeria", ha detto la fonte a Ria Novosti.

 

Rio 2016, l'atleta venezuelana Benitez: «Non stringo la mano al golpista Temer»

PDF
Stampa
E-mail

Olimpiadi. Il polemico gesto della schermitrice venezuelana, ex ministro dello Sport

di Geraldina Colotti per Il Manifesto – 09/08/16

«Sono una donna, sono una militante politica e sono di sinistra, appoggio la democrazia e la giustizia, non stringo la mano a un golpista». Un gesto annunciato, quello della schermitrice venezuelana Alejandra Benitez, che alla cerimonia d’apertura dei Giochi non ha salutato il presidente a interim, Michel Temer, con grande storno delle destre latinoamericane. Poco prima, Benitez aveva spiegato ai giornalisti il perché della sua decisione e annunciato un incontro con Dilma Rousseff (la quale ha rifiutato di partecipare in seconda fila alla cerimonia d’apertura).

 

Popoli originari del Venezuela: Non si possono promuovere progetti minerari senza una previa consulta

PDF
Stampa
E-mail

 

07 Agosto 2016

Le comunità indigene del Venezuela hanno emesso un comunicato nel quale rifiutano la decisione del Governo di creare la “Zona di Sviluppo Strategico Nazionale Arco Minerario del Orinoco (AMO)” con la quale si vuole consegnare in concessione per lo sfruttamento dei minerali una estensione di 111.843 km2, corrispondente al 12,2% del territorio nazionale.

Vedi anche: 

Fonte: EFE

Queste sottolineano che la decisione di creare l'AMO è in violazione degli obblighi costituzionali di realizzare studi sull'impatto ambientale e socioculturale sulle attività che possono causare danni agli ecosistemi (articolo 129), così come di consultare in maniera preventiva, libera e informata i popoli indigeni quando le risorse naturali vengono utilizzate in habitat indigeni (articolo 120 e l'articolo 7 CRBV Convenzione ILO 169).

 

 

Venezuela: dalla fuga dei cervelli all’asilo politico

PDF
Stampa
E-mail

di Alfredo A. Torrealba – http://www.aporrea.org

Qui di seguito si presenta un breve riassunto composto di dieci idee generali concernenti l’evoluzione del significato di “Fuga dei Cervelli” in Venezuela. Il documento è stato sviluppato in questo modo, poiché negli ultimi anni “l’informazione tascabile”, ovvero succinta, è diventata più popolare “di quella approfondita”.

 


Pagina 1 di 2

Chi è Online

We have 1 guest online

Aporrea

Asamblea Popular Revolucionaria
Banner

Facebook

La Madrugada - Comitato Bolivariano Firenze
Banner
Copyright © 2016 Comitato Bolivariano La Madrugada - Firenze. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.