Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Prima Pagina - Info Venezuela Bolivariano

Maduro andrà al Summit of the Americas nonostante il ritiro dell'invito

PDF
Stampa
E-mail

18.02.2018

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro parteciperà al prossimo Summit of the Americas in Perù, nonostante il ritiro dell'invito. Lo ha annunciato sabato il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza.

In precedenza, il governo peruviano ha ufficialmente ritirato l'invito al presidente venezuelano per il Summit of the Americas, che si terrà a Lima il 13 e 14 aprile, con la motivazione che la violazione dell'ordine democratico nello stato è un ostacolo insormontabile alla partecipazione di Maduro a questo vertice.

"Confidiamo in un ripensamento, perché è completamente sbagliato sotto il profilo giuridico e politico. il presidente andrà in Perù", ha detto Arreaza.

 

Francisco Arias Fernández – Dopo il volo dell’aquila, il ritorno del Condor?

PDF
Stampa
E-mail

Pubblicato il 16 febbraio 2018

Il segretario di Stato USA, Rex Tillerson, dopo un volo d’aquila o di “new Condor” per le terre ieri insanguinate da fascisti e dittatori, torna a trasmettere ordini, che i sudditi locali si occupano di diffondere: “Non sarà benvenuta la presenza di Maduro al Vertice delle Americhe”; così risuonava nelle reti informatiche al servizio globale di Washington, nelle ultime ore di martedì 13 febbraio, dopo un conclave di governi ostili all’amministrazione di Caracas.

Il governo del Perù ha deciso riconsiderare la partecipazione del governo del Venezuela all’ VIII Vertice delle Americhe, a Lima. I membri del Gruppo di Lima rispettano questa decisione”, ha detto martedì la ministra degli esteri peruviana Cayetana Aljovin in una conferenza stampa, ma il Gruppo non ha detto una parola sulle minacce di intervento USA in quel paese.

 

America Latina, Unione Europea e ingerenza

PDF
Stampa
E-mail

15 Febbraio 2018

di João Pimenta Lopes, deputato europeo del PCP (GUE/NGL)

da avante.pt Traduzione di Marx21.it

La natura capitalista dell'Unione Europea, le sue ambizioni imperialiste, determinano le sue pretese di ingerenza in paesi terzi su scala globale. L'UE insiste per imporre la propria retorica moralista, per esercitare pressione, ricattare, sanzionare, aggredire paesi sovrani che affrontano i suoi interessi e sottometterli. L'America Latina è un tema ricorrente, nel contesto delle discussioni nel Parlamento Europeo (PE), in quanto cinghia di trasmissione delle potenze europee, non solo attraverso la discussione, ma anche attraverso l'omissione.

 

Venezuela: l'impatto delle sanzioni USA colpisce tutto il popolo

PDF
Stampa
E-mail

L'economista e direttore di Datanalisis, Luis Vicente León, ha chiarito che le sanzioni applicate al Venezuela colpiscono tutti allo stesso modo

da Lechuguinos

Il direttore della società Datanalisis in Venezuela, Luis Vicente León, lancia l’allerta sulle sanzioni che vengono applicate contro il Venezuela e avverte che queste danneggiano non solo i funzionari del governo, ma tutti i cittadini alla stessa maniera.

Attraverso il suo account Twitter, León ha dichiarato: «Si sbagliano quelli che credono che l'isolamento e le sanzioni incideranno solo sul governo. L'impatto previsto è devastante per l'economia del paese nel suo insieme e lo vivremo tutti noi che ci siamo dentro, senza alcuna garanzia di cambiamento politico».

 

Venezuela, si chiama "operazione Freedom 2" il nuovo stupro semantico nel secolo delle "guerre umanitarie"

PDF
Stampa
E-mail

di Geraldina Colotti

Un'immagine diffusa da YVKE il 14 febbraio mostra il corpo di un uomo fulminato sui tralicci mentre tenta di compiere un attentato alla luce elettrica nella Subestación El Rincón, nello stato venezuelano del Zulia. Il Zulia, uno dei 23 stati che compongono la Repubblica bolivariana, è ricchissimo di risorse (petrolio, gas naturale, carbone), ma anche zona agricola. La sua capitale, Maracaibo, è la seconda città del paese per importanza. Durante gli anni del chavismo, sia a livello municipale che statale, nel Zulia ha governato l'opposizione, incarnata dalla coppia Evelyn Trejo e Manuel Rosales.

Il candidato di opposizione, Juan Pablo Guanipa, aveva vinto anche alle regionali dell'ottobre scorso. Avendo, però, rifiutato di prestare giuramento davanti all'autorità plenipotenziaria rappresentata dall'Assemblea nazionale costituente, era stato inabilitato. Le elezioni si erano perciò ripetute a dicembre del 2017, nella stessa data delle comunali.

 


Pagina 1 di 3

online

We have 19 guests online
ALCUNI SITI E BLOG CON INFO SU VENEZUELA E AMERICA LATINA
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Copyright © 2018 Comitato Bolivariano La Madrugada - Firenze. All Rights Reserved.
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.